redwater

Redwater è una misteriosa cittadina dell'Inghilterra centrale, situata nel riquadro di spazio tra i piccoli villaggi di Compton, Blewbury, Aston Tirrold e Aldoworth. è sviluppata intorno al lago Bloodlake, così chiamato per il colore rosso delle sue acque, conseguenza del riflesso delle foglie degli alberi di Acero Rosso Canadese, la cui presenza costante caratterizza il luogo. Le abitazioni più prossime al lago sono quelle degli abitanti più facoltosi o quelle assegnate alle famiglie degli studenti ammessi al Siel Haless. Nel sentiero che conduce all'istituto, ubicato nel centro della foresta, esiste un passaggio segreto conosciuto da poche persone, che porta alla parte più povera in assoluto della città: il quartiere "Rocce Grigie". Dalla parte opposta, si trova il centro città, non troppo grande, ma ben fornito di servizi e punti di incontro e ritrovo. Oxford è il centro abitato più grande nei paraggi e dista circa 20 km dal lago.
Il 21 giugno, il solstizio d'estate, è festa cittadina: secondo la tradizione, il tramonto di questa giornata è il momento perfetto per assistere ai giochi di luce, tra acqua e alberi, più suggestivi dell'anno. 
Redwater ha un detto tipico della zona: "Redwater; di giorno si vive, di notte si muore". Questo modo di dire si riferisce agli strani, quanto improvvisi e violenti, acquazzoni notturni, a cui non si è ancora trovata una spiegazione logica.