i dimidium

i dimidium sono la progenie delle arpie e degli umani. il sangue interdimensionale delle arpie, mischiato a quello umano, ha causato una mutazione genetica nel dna, dando vita a esseri dotati di poteri paranormali, che sono andati via via affievolendosi nel corso del tempo, con la diminuzione della concentrazione di "sangue di arpia" e con lo sterminio di massa all'epoca della "caccia alle streghe". il "sangue di arpia" si tramanda a livello genetico di genitore in figlio. il gene modificato è più probabile venga tramandato alle figlie femmine; la spiegazione che si è data a questa situazione è che ciò dipenda dal fatto che le arpie, venute sulla terra, erano 999 di sesso femminile e solo una di sesso maschile, ma non è un dato certo.
la prima grande distinzione che si fa nei dimidium e tra "dominanti" e "dormienti".
i dominanti sono i dimidium che manifestano le proprie capacità prima dello scadere del termine, previsto per il diciottesimo anno di età, dopo il quale è impossibile che i poteri fuoriescano. passata quell'età, l'individuo si considera automaticamente "dormiente", cioè praticamente al pari dei semplici esseri umani. 
la seconda distinzione viene fatta fra "solis" e "noctis". i "solis" sono i dimidium che rispettato la legge del silenzio, rimangono nascosti e non esibiscono i loro poteri, specialmente davanti a umani o dormienti. alcuni solis si sono schierati dalla parte dei blazes e li aiutano a mantenere l'ordine fra le razze. i "noctis" sono tutti coloro che infrangono il silenzio e vengono considerati "cattivi". una volta rotto il silenzio, nei noctis si palesa un tratto fisico distintivo, in modo da essere riconosciuti facilmente dai blazes. 
i poteri dei dimidium si possono catalogare in base alla tipologia di capacità magica che posseggono:

DIMIDIUM CORPO
sono quelli più diffusi. i dimidium di questa categoria utilizzano il proprio corpo come vettore della propria capacità, la quale, appunto, è puramente fisica. il colore assegnato è il verde.
alcuni esempi classici:
- superforza;
- invisibilità;
- super velocità;
- invulnerabilità;
- rigenerazione instantanea dei tessuti corporei.

DIMIDIUM MENTE
dopo quelli "corpo", i dimidium mente sono al secondo posto per numero. la mente è il fulcro del loro potere, ma spesso hanno capacità difficile da gestire, anche perché nessuno insegna loro come farlo, dal momento che la tendenza è sopprimere le capacità dei dimidium. la dimidium mente più potente attualmente conosciuta è melissa, il cui potere, la "manipolazione della materia", è stato sviluppato al 100%. il colore assegnato alla mente è il blu.
esempi di potere della mente:
- telecinesi;
- teletrasporto;
- creazione di campi di forze;
- pirocinesi;
- controllo mentale;
- previsione del futuro;
- lettura del pensiero.

DIMIDIUM CUORE
tra mente, corpo e cuore, quest'ultimo è senza dubbio il più raro, oltre che il più incompreso e difficile gestire. i dimidium cuore dominanti, a volte, hanno delle capacità talmente complicate da individuare, che spesso non si rendono neanche conto di avere dei poteri. nella maggior parte dei casi sono doti talmente sottili e sopraffine, da passare completamente inosservate sia agli altri che a sé stessi. la maggior parte delle capacità del cuore sono, tutt'ora, sconosciute. il colore assegnato al cuore è il fucsia.
esempi:
- empatia ultra sviluppata;
- controllo e manipolazione dei sentimenti, dell'umore e delle emozioni umani e animali;
- capacità di comunicare con tutte le creature viventi;
- incantamento.

DIMIDIUM ANIMA
i dimidium anima sono, più che altro, una leggenda. non si registra alcun dimidium anima mai esistito. si dice che sia il frutto dell'unione tra due dimidium dominanti che, per quanto possa sembrare semplice, è quasi completamente impossibile, perché i maschi dominanti sono, nel 99% dei casi, sterili. i poteri attribuiti a questo "essere mitico" sono molteplici, se non tutti quelli esistenti di ogni categoria. in modo particolare, si parla di negromanzia, immortalità, viaggi nel tempo e in altre dimensioni e piani astrali. nessun potere è dato per certo, si parla esclusivamente di supposizioni dovute a leggende metropolitane. il colore assegnato all'anima è il viola.